Il vento dell'Africa soffia forte sul lago, con le prime, strepitose anticipazioni del "Trasimeno Blues", che 24 luglio al 3 agosto invaderà borghi, piazze, castelli e vicoli del territorio lacustre, confermando il suo valore di promozione turistica e culturale.
A scaldare i motori, intanto, ci pensa l'anteprima del 15 luglio, con il blues dei Touareg. Nell'arena della Rocca medievale di Castiglione, arriverà direttamente dal cuore dell'Africa, il Mali, il collettivo touareg dei "Tinariwen", che si segnalarono sulla scena internazionale grazie a un'innovativa commistione di blues, rock, psichedelia, world e musica tradizionale del deserto.

Guerriglieri negli anni '80, hanno utilizzando la musica per trasmettere un forte messaggio libertario. Nel corso del festival arriveranno altri artisti africani, e in particolare quelli emersi sulla scena musicale del Sahara.
Così sabato 26 luglio sempre la Rocca di Castiglione ospiterà le suggestive atmosfere desert blues dei maliani "Tamikrest", autori di una musica più gioiosa e aperta all'innovazione e alla scena contemporanea. Confermato anche un grande evento di questa edizione: il 3 agosto sarà a Città della Pieve dal Delta del Niger, il virtuoso chitarrista Touareg Bombino (lo chiamano "il Jimi Hendrix del deserto").
Con il suo ritmo incalzante dal sapore tribale che si fonde con il blues d'oltreoceano chiuderà in grande stile la rassegna che quest'anno gioca molto sull'incrocio Africa-America per raccontare un altro punto di vista del blues.

La Nazione Mercoledì 4 Giugno 2014

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie