La famosa star del cinema Colin Farrell scopre l'Umbria e decide di farsi deliziare dalle eccellenze gastronomiche dallo chef Giancarlo Polito della Locanda del Capitano di Montone.
La star, grazie ad un articolo su una rivista della Rolex, Private Air, indirizzata a coloro che affittano jet privati che dedicava una pagina allo chef Giancarlo Polito ed alla sua Umbria si è incuriosito e ha deciso di iniziare il nuovo anno nella nostra regione.
Il patron del celebre ristorante La Locanda del Capitano ha organizzato in questi giorni per lui un vero e proprio tour per mostrargli le bellezze nascoste e non del cuore verde d'Italia.
Le visite si sono alternate tra i maggiori centri turistici e le piccole località fuori dalle classiche rotte turistiche.
É proprio queste ultime hanno incuriosito e si sono molto fatte apprezzare da Colin Farrell.
"Sono stato veramente felice di averlo nella mia "casa" , - ha affermato lo chef - persona assolutamente adorabile e curiosa di conoscere non solo il paesaggio dell'Umbria, ma la sua cultura e le sue tradizioni.
Colin Farrell - continua Politi - è stato sicuramente colpito dal ritmo lento ma rilassante di questa regione che culla il visitatore e come recitava uno spot sui canali Rai molti anni fa: l'Umbria toglie lo stress.
La sera di San Silvestro ho cucinato solo per lui ed è stato diverso: bello e sicuramente esclusivo.
Una cena tra amici ed il piacere di far assaggiare diverse delicatezze con il gusto e lo stile che la nostra regione merita."
La Locanda del Capitano di Giancarlo non è nuova ad eventi simili: infatti durante l'anno numerosi personaggi del jet set nazionale e internazionale vengono a trovare rifugio, nella sua "Casa" (come Politi chiama il suo locale), e a farsi coccolare dal suo cibo.
Tra i personaggi che hanno visitato la locanda ricordiamo Ben Kingsley, Giuseppe Tornatore, Terry Gilliams, Peter Gabriel e molti altri ancora.
Prossimamente Giancarlo Politi ritornerà in Inghilterra dove collabora con la famosa chef Valentina Harries (nei mesi di chiusura della sua attività) che opera in Bbc.
Sarà impegnato nell'organizzazzione di una cena di beneficenza in cui il biglietto di partecipazione verrà battuto dalla famosa maison d'asta Sothebyes per aiutare i bambini dell'India.
"Una piccolissima goccia d'acqua - afferma infine lo chef - in un mare di speranza"
Corriere dell'Umbria Sabato 3 Gennaio 2009

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie